CONDIVIDI

Gli inossidabili Massimo Albano e Paolo Coan, portacolori della MRC Sport, hanno preso parte, a bordo della loro Ford Sierra 4×4, alla 31esima edizione del celebre Rallye Elba Storico – Trofeo Locman Italy, gara valida quale penultima prova del Fia European Historic Sporting Rally Championship, oltre che penultima anche del Campionato Italiano Rally Auto Storiche.

In totale per i 141 iscritti, provenienti da 13 nazioni, nei tre giorni di gara, da giovedì 19 a sabato 21 settembre, si sono contate dieci prove speciali (epicentro a Capoliveri), per una lunghezza competitiva di 137,230 chilometri, a fronte del totale che ne misurava 451,420. “Gara vera, gara tosta – ha commentato il navigatore, Paolo Coan – c’erano equipaggi da mezzo mondo e tutti validi. C’era tanta discesa ed alcune prove lunghe che hanno messo a dura prova il sistema frenante già nella giornata di venerdì. Abbiamo avuto grossi problemi di surriscaldamento, che ci hanno costretto ad affrontare due piesse con i freni praticamente a zero, cosa che, ovviamente, ha obbligato Massimo ad alzare il piede dall’acceleratore. Per fortuna, provvidenziali come sempre, sono intervenuti San Marco e Christian Marcon, i nostri preparatori, che con un gran lavoro notturno sono riusciti a spurgare i freni consentendoci di ripartire il sabato. Nel complesso possiamo ritenerci soddisfatti: 40esimi della assoluta, secondi di gruppo N e primi di classe Oltre 2000”.

 Piergiorgio Grizzo

info@motorsportfvg.it