CONDIVIDI

Friulmotor riparte dalla Slovenia
Difenderà il titolo con la I20 e Turk
Hyundai Slovenia ha confermato l’impegno del team dopo lo stop per la pandemia di Covid-19
La squadra di Manzano, campione in carica, punta a bissare il successo conquistato nel 2019

Sei le tappe in programma: la prima uscita si tiene il 10 e l’11 luglio al Rally Velenje

Riparte l’esperienza di Friulmotor in Slovenia. Dopo lo stop dovuto alla pandemia di Covid-19, Hyundai Slovenia ha confermato l’impegno nel campionato nazionale del Tricorno e di conseguenza l’appoggio alla scuderia di Manzano, nuovamente al via del trofeo vinto nel 2019 sulla I20 R5 con l’equipaggio formato da Rok Turk e Blanka Kacin. Squadra che vince non si cambia: il programma era stato già confermato a gennaio, salvo poi essere tenuto in sospeso a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito tutta l’Europa. Con l’appoggio di Hyundai Customer Racing, il reparto corse della casa coreana, Friulmotor rappresenterà ufficialmente il marchio asiatico in Slovenia per la quarta stagione consecutiva e punterà a portare a casa il titolo per il secondo anno di fila. L’esordio è previsto per il 10 luglio con il Rally Velenje.
“Siamo contenti della fiducia che Hyundai ha riposto nuovamente in noi – ha affermato la famiglia De Cecco -. Non vediamo l’ora di ripartire dopo lo stop forzato. Nel corso delle ultime annate abbiamo lavorato bene, vincendo anche il trofeo nazionale in Romania con la I20 R5 affidata a Simone Tempestini e Sergiu Itu e dimostrandoci competitivi nel campionato mondiale nel Wrc 2. Sarà una stagione concentrata in pochi mesi e vogliamo risultare un’altra volta all’altezza del compito che ci è stato assegnato”.
Il nuovo calendario del campionato sloveno rimane strutturato su sei prove, di cui due valide anche per il Central Rally Trophy. Dopo il Velenje, in programma tra dieci giorni, si prosegue con il Rally Zelezniki, in calendario il 25 e il 26 luglio, e con il Rally Vipavska Dolina, in calendario il 21 e il 22 agosto. La quarta tappa è prevista con il Rally di Nova Gorica del 10-12 settembre (fa parte della serie europea), mentre la quinta si tiene dal 24 al 26 settembre con l’Ina Delta Rally in Croazia. Gran finale il 24 e 25 ottobre con il Rally Idrija. Nel 2019, Turk e Kacin, con la Hyundai I20 R5, avevano conquistato quattro successi su sei round, conquistando il titolo con due gare d’anticipo rispetto alla conclusione della serie.

Alberto Bertolotto

info@motorsportfvg.it