CONDIVIDI

Reduce dal Valli Aretine di fine luglio, terminato anticipatamente a causa di un incidente occorso sulla PS 4 che ha compromesso gara e, probabilmente, la stagione sulla 127 arancione, Lorena Chivelli sarà al via del San Martino di Castrozza, in calendario il 4 e 5 settembre. Abbandonato forzatamente il sedile alla destra di papà Luciano, l’appuntamento trentino la vedrà a bordo della Fiat Ritmo 130 in coppia con Daniele Danieli.

Partiamo dal Valli Aretine. Una gran paura ed un peccato per i tempi che stavate facendo.

 Una partenza di Campionato terminata si, con ” paura forse “, cosa certa danni consistenti al 127ino e 30 giorni di riabilitazione per noi. Peccato, perchè veramente stavamo andando bene e forte, i tempi in prova dicono tutto: eravamo molto carichi per il nostro obiettivo sulla classifica generale. E vabbè…siamo consapevoli sempre che questo è un “imprevisto” che può succedere, si vede che avevamo finito i “Jolly”. Tranquilli, comunque, ci si vede nel CIRAS 2021 sempre uniti a bombazzissima! I nostri meccanici sono già al lavoro!!!

Il San Martino è uno di quei rally a cui è difficile rinunciare. 

Il rally di San Martino rimane sempre uno dei miei preferiti. La prova del Manghen è un richiamo forte e la passione vince su tutte le incertezze e brutti pensieri. E così, via… mi rimetto in gioco alla destra di un amico, con il benestare e i consigli del papydriver!!

L’anno scorso con Luciano avete vinto la classe chiudendo ottavi assoluti. Gli obiettivi per questa edizione?

In questa edizione del Rally di San Martino mi pongo l’obiettivo di fare bene il mio lavoro, di riuscire in pochi km a trasmettere a Daniele la massima fiducia, che lui dice già di avere ma non gli credo, per un week di sano e puro divertimento. Sempre comunque con lo sguardo al cronometro per puntare ad un ottimo piazzamento. Incrocio le dita e viaaa sempre avanti!!

Ringraziamenti

Con l’occasione vorrei ringraziare gli sponsor che supportano Daniele: Saccarola Motorsport, Softel Elettrorappresentanze, Carpin Autogru, Coperture Favaro, Bilstein , e la scuderia Città di Palladio.

Intervista di Aris Prodani | stampa@motorsportfvg.it