CONDIVIDI

Corso di guida sportiva su terra a Gonars: tre le date ancora in programma

È iniziata lo scorso 25 aprile, qualche giorno dopo la gara di apertura del Campionato Autocross Csen sull’ impianto di Gonars, il primo dei quattro corso di guida sportiva su terra previsti per il 2018 e proposti dall’ Associazione Piloti Terra.  Una parte teorica, seguita da Toni Grassi, ed una pratica, coadiuvata da Mattia Pitassi, Nicola Masin e Rudi Diserò, hanno coinvolto i numerosi partecipanti, che hanno avuto modo di prendere confidenza con lo sterrato di Gonars a bordo delle Panda 1000 utilizzate per l’ omonima Cup e misurarsi con le reazioni della trazione posteriore di una Bmw 320. Durante la giornata, gli istruttori hanno valutato la capacità di ascolto, l’utilizzo di traiettorie e distribuzione dei carichi della vettura dei 15 partecipanti. Migliore , con il punteggio di 77/90, è risultato Devid Ros. Soddisfazione da parte di Massimiliano Pitassi, “patron” della Piloti Terra: “La buona partecipazione è un segnale dell’ attenzione che l’autocross sta riscontrando, perchè permette, a costi ridotti, un divertimento assicurato ed un buon livello agonistico”

Le date dei prossimi corsi in programma:
13 maggio
27 giugno
Luglio – da definire

Il corso, il cui costo è 120 euro, si compone della parte teorica, dalle 9.15 fino alle 10.15, per poi passare alla pratica fino alle 13.15.

Per info:
www.pilotiterra.com
Facebook Piloti Terra Autocross Gonars
massimiliano.pitassi@libero.it
cell. 360 590656